Il giorno 20 marzo alle ore 11 in tutta la Residenza Quisisana Modigliana ci siamo sintonizzati su un canale radio, perché tutte le emittenti nazionali hanno trasmesso in coro l’inno di Mameli per mandare un messaggio di vicinanza a tutta la Penisola in questo periodo così difficile e critico a seguito della diffusione del Corona Virus.

Come simbolo di unione e patriottismo gli ospiti hanno sventolato le bandiere dell’Italia. Questa è solo una delle iniziative svolte all’interno della Residenza. Alcuni ospiti si sono dilettati con pastelli e pennarelli a lasciare un messaggio forte e vero su carta come espressione dei propri sentimenti ed emozioni.

In seguito nella giornata di domenica 22 marzo abbiamo dedicato un minuto di silenzio e una preghiera a tutte le vittime.